razza Spitz di Pomeriana

Come è il carattere di un cane Spitz?

Come è il carattere di un cane Spitz?

Come è il carattere di un cane Spitz?

Conosci il cane Spitz? Di seguito vi illustreremo le caratteristiche del carattere di un cane Spitz.

Cani Spitz

I cani Spitz più conosciuti in Italia sono il Volpino di Pomerania e il Volpino Italiano.

In effetti non sono i soli inseriti nei registri di ENCI e FCI, ne esistono molti altri fra cui Akita Inu, Akita Americano, Chow Chow e Shiba Inu, gli asiatici e i cani nordici.

L’elemento comune tra questi cani è quello di avere le orecchie triangolari e il muso a forma di punta con coda a spirale ricadente sul dorso.

I cani Spitz secondo la classificazione dell’Enci e FCI sono inseriti in gruppi così definiti:

Cani nordici da slitta

Cani nordici da caccia

Cani nordici da guardia e da pastore

Spitz Europei, tra cui Spitz Tedeschi – Volpino Italiano

Spitz asiatici e razze affini

Tipo primitivo

Tipo primitivo da caccia

Origini e carattere di un cane Spitz

In generale i cani Spitz sono degli animali molto forti e coraggiosi oltre che intelligenti. Essendo inseriti in un gruppo complesso il carattere di un cane Spitz è variabile a seconda della razza nonché della selezione, un volpino Spitz di Pomerania avrà carattere diverso dal Chow Chow, ma anche il piccolo Volpino è capace di essere molto combattivo.

Non si conoscono con esattezza le origini dei primi cani Spitz, ma si può ritenere che i primi Spitz provenissero dall’Asia e/o dalle regioni artiche.

Una descrizione del cane Spitz la si ritrova in uno scritto del 1788.

Gli studiosi ritengono che i cani Spitz si allontanarono dalle regioni artiche circa 3000 anni fa migrando verso zone più calde ed arrivarono in Europa e poi in oriente.

Gli Spitz europei

Gli Spitz europei riconosciuti per questa razza sono gli Spitz tedeschi e il Volpino Italiano, di taglia piccola e utilizzati come cani da appartamento o di compagnia, ma che rivelano anche doti di cane da guardia.

Se ne deduce che il loro temperamento li porta a non essere considerati solo cani da compagnia, sono anche utilizzati per la caccia e per la guardia.

Lo stesso temperamento che li porta a litigare anche con esemplari di taglia maggiore a dispetto del loro essere carini e teneri.

Quindi attenzione a considerarli solo da compagnia, gli atteggiamenti che mettono in atto sono frutto della selezione della razza.

A tale proposito vi è da rimarcare che tra le sue categorie esiste anche lo Spitz nano, e in tre tipologie, che di seguito si elencano:

Lo Wolfspitz/Keeshond, un cane che misura in altezza al garrese tra i 40 e i 45 centimetri; lo Spitz grande, medio e piccolo con altezze variabili al garrese da 27 centimetri a 45 centimetri; lo Spitz Nano/Pomerania con altezza al garrese di 18/21 centimetri.

Per cui il volpino di Pomerania è proprio uno Spitz Nano.

Cani Spitz di Pomerania

Il carattere di un cane Spitz di Pomerania è brillante e cordiale, oltre ad essere un cane simpatico e seducente.

Hanno notevole somiglianza con le piccole volpi, sono dotati di doppio pelo, quello più esterno sempre diritto e lungo, quello sottopelo fa pensare all’ovatta tanto è morbido e protettivo.

Gli Spitz di Pomerania possono essere scelti con il mantello di diversi colori che spaziano dal nero al marrone, dal bianco all’arancio.

I cani già svezzati misurano tra i 18 e i 30 centimetri in base alla conformazione corporea e alla tipologia.

Il peso giusto per questo cane per i maschi adulti è di 1,8/2,0 chilogrammi, mentre per le femmine è di 2/2,5 chilogrammi.

Carattere di alcuni cani Spitz

Il carattere di un cane Spitz di Pomerania lo rende un cagnolino vivace ma molto energico e coraggioso e rimangono fedeli alle loro famiglie adottive, adorano le piccole passeggiate, ma non amano rimanere per molto tempo in piedi.

In compenso in casa si comportano da ottimi cani da guardia e fanno notare la loro presenza.

Hanno purtroppo un handicap su cui stare attenti, la fragilità delle ossa delle gambe, per cui bisogna che durante i giochi con i bambini vi sia sempre la supervisione di un adulto.

Lo Spitz tedesco

Èanch’esso un cane di piccola taglia, ha corporatura compatta e pelo lungo con testolina di volpe e la classica coda a spirale ricadente sul dorso.

La scelta è su diversi colori del mantello simili al volpino italiano.

Lo Spitz tedesco può avere altezza al garrese, da adulto, pari a 23/29 centimetri con peso variabile da 8 a 10 chilogrammi.

Il carattere di un cane Spitz tedesco lo rende attivo e dinamico, è fedele ed è dotato di carattere regolare senza alcuna aggressività o improvvise reazioni.

Sono abbastanza attivi e sempre attenti e la compagnia dell’uomo per loro è fondamentale, la loro pace è il calore che recepiscono dalla loro famiglia alle cui attività partecipa con impegno.

Spitz Tedeschi Wolf

Il carattere di un cane Spitz Tedescho Wolf, lo rende un cane a cui bisogna sin dall’inizio dettare le regole ed essere sottoposti ad addestramento, infatti sono cani che ricorderanno sempre gli insegnamenti appresi e li metteranno sempre in pratica.

Sono cani famosi per la loro altissima sensibilità tanto che riescono a capire lo stato d’animo del padrone solo dal tono di voce che usa.

Sono cani perciò molto intelligenti e amano l famiglia che considerano il loro branco di appartenenza e sono molto contenti di esaudire ogni ordine del loro padrone a cui rimangono devoti per sempre e che considerano il loro capobranco possedendo un senso spiccato per la gerarchia.

Spitz Finlandese

Il carattere di un cane Spitz finlandese presenta le caratteristiche dei cani nordici come il coraggio o l’indipendenza.

È un cane che sa obbedire ed è fedele e si affeziona al padrone, ma senza mai esservi sottomesso e spicca per furbizia e intelligenza ed è sempre attento a ciò che succede intorno a lui.

Il suo carattere lo porta a collaborare con l’uomo ma sempre mantenendosi dignitosamente indipendente e con libertà d’azione.

Se si rispettano queste sue caratteristiche è un buon cane di compagnia e degno di stare in famiglia, ma in una casa con ampi spazi esterni che gli permettono di muoversi e correre e stare fuori per lunghe ore e se vi è uno stagno a disposizione si farà la sua felicità perché ama nuotare.

Ha un pelo rosso autopulente molto bello a vedersi, ed è ricoperto di una secrezione capace di allontanare i parassiti oltre ad essere repellente allo sporco.

In ogni caso il suo mantello va spazzolato periodicamente.

Cerchi altre informazioni riguardanti il cane Spitz?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *