Senza categoria

Spitz e Spitz di Pomeriana – Carattere di questa razza

Spitz di Pomeriana bianco e nero

Spitz e Spitz di Pomeriana – Carattere di questa razza

Il cane Spitz in Italia è lo Spitz di Pomerania o il Volpino Italiano. Sono cani con orecchie triangolari, muso appuntito e coda arrotolata poggiante sul dorso.

La teoria delle origini racconta che lo Spitz di pomeriana discenda da branchi di cani che vivevano nell’intorno a zone lacustri o paludose.

Il riferimento è a tempi lontanissimi e questo porta alcuni studiosi ad affermare che il cane spitz è la razza europea più antica.

In effetti, sembra che vi siano alcune prove che dimostrano delle caratteristiche comuni con i lupi e che quindi da questi discendano.

Oggi gli unici due Spitz europei sono quello tedesco e il Volpino Italiano. Le loro piccole dimensioni consentono il loro utilizzo come cani da compagnia o d’appartamento, ma sono anche degli ottimi cani da guardia.

Caratteristiche del cane Spitz

Lo spitz è anche chiamato “German spitz” è un animale di grande compagnia e si adegua facilmente alla casa ove è ospite.

Ama la compagnia e possiede un temperamento emotivo molto forte.

È un cane che si confà egregiamente anche per padroni non proprio esperti e resiste bene sia alle temperature calde sia a quelle fredde.

Ha buone capacità di interagire con la famiglia adottiva e con i bambini presenti.

In generale non denota negli anni particolari problemi di salute, lungo tutto l’arco vitale, e non necessita di specifiche attenzioni per quanto attiene alla sua pulizia, che comunque deve essere periodica a intervalli regolari.

È una razza con elevati livelli di energia e ha bisogno di esercizio giornaliero, le spese di mantenimento rientrano nella media delle spese per cani simili di altre razze.

Il cane spitz ha un’altezza che varia da 20 a 60 cm; il peso da 2 a 27 kg; la longevità dai 12 ai 14 anni.

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard

Il cane spitz ha il mantello dei seguenti colori: bianco, grigio, nero, marrone, arancio.

Il pelo può essere: dritto, corto, lungo

Il mantello può essere: bicolore, uniforme, fumo

Carattere e temperamento del cane spitz

Lo spitz di Pomeriana è un cane piccolo ma il suo carattere è abbastanza forte.

Questa caratteristica incrementa e favorisce facilmente l’ambientamento consentendo al padroncino di impiegare meno tempo da dedicare all’addestramento dell’animale.

In questo senso lo spitz è un cane che si abitua molto bene e con facilità alla convivenza anche in contesti e ambienti piuttosto rumorosi, ed è in grado di non subire più di tanto questa tipologia di routine quotidiana che, in tante altre specie, può risultare piuttosto incisiva.

Come affermano alcuni esperti, nella storia dell’uomo le caratteristiche peculiari del cane spitz sono mutate lentamente ma costantemente con lo scorrere dei secoli; se all’origine dell’addomesticamento per questo animale erano richieste, come sue attività principali da svolgere, una gamma di impieghi di natura piuttosto polivalente, come la caccia e la pastorizia, lo sviluppo successivo dell’addestramento dell’animale è consistito in un maggior impiego prettamente come animale da compagnia.

Quindi l’animale ha sviluppato una caratteristica ed una propensione alla crescita della sua capacità affettiva verso le persone che lo accoglievano e lo coccolavano all’interno di un comodo e protetto ambiente familiare.

Lo Spitz di Pomeriana con i bambini

La dimostrazione di affetto del cane spitz di Pomeriana verso la famiglia che lo ha adottato si riverbera specialmente nei confronti dei bambini con un rapporto molto speciale fatto di reciprocità.

È un cane che è capace di esternare un’incredibile attitudine nel modo di porsi e di interagire con i più piccoli e costituisce perciò un modo ottimo per coinvolgerlo nello svolgimento di nuove attività interessanti e intelligenti.

Questa modalità interattiva, in ogni caso, è scevra caratterizzazioni pericolose, ma siccome la sicurezza non è mai troppa è sempre bene vi sia la presenza di un adulto nelle immediate vicinanze per sovraintendere e valutare se possono nascere problemi durante l’attività.

Per quanto suddetto diventa perciò obbligatorio descrivere il cane spitz come un tipo di razza che è in grado di condividere una serena e pacifica convivenza con tutti, un particolare che è caratterizzato da uno specifico e adeguato addestramento in tal senso, che viene semplificato se il cane è preso da un allevamento Spitz di Pomeriana, anche perché è un’utile modo funzionale sia alla vita sociale del padrone sia a quella dell’animale così da evitare la nascita di qualsivoglia tipo di problema quando l’animale si trova di fronte a degli sconosciuti.

Un cane correttamente addestrato, specialmente se preso da un allevamento Spitz di Pomeriana specializzato, dopo i primi approcci e la conoscenza delle persone all’interno del cerchio familiare è sicuramente in grado di intrattenere un’interazione tranquilla e senza particolari problemi.

Lo spitz è un cane che riesce a convivere ottimamente con altri cani anche di razze totalmente differenti rispetto alla sua.

È una tendenza che nasce in questo cane sin da tempi antichissimi, dalla sua storia e dai compiti cui fu sottoposto quando era cane da lavoro nonché dai ruoli che ha ricoperto lungo la sua storia millenaria.

Grazie a questo suo passato riesce a integrarsi alla perfezione anche in questi nuovi contesti che non richiedono come obbligo l’impiego in collaborazione con altri animali.

In altri diversi tipi di contesti lo spitz tende a sviluppare con altri cani un’interazione positiva e propositiva, ovviamente sempre sotto l’occhio attento del proprio padrone.

Mantenimento del cane Spitz

Con questa tipologia di cane, ossia lo spitz di pomeriana, entriamo in un campo che riguarda un animale che presenta delle spese molto in linea con la media che si ottiene con riferimento a tanti altri animali, anche della medesima estrazione genetica.

Il cane spitz di pomeriana non è esigente o richiede particolari necessità rispetto ad altre razze della stessa dimensione.

Come tutti gli altri cani va curato e controllato periodicamente, per quel che riguarda il mantello, i cui colori sopra riportati sono caratterizzati da tonalità piuttosto chiare ed uniformi va sempre controllato, vanno fatte tutte le vaccinazioni previste dalla legge così la stessa cosa per quanto riguarda la salute del cane con visite periodiche dal medico veterinario di fiducia.

I suoi pasti con buoni nutrienti va somministrato per due volte al giorno, di quantità modeste, con cibo controllato e di alta qualità per evitare all’origine problema di salute.

In generale si può affermare che la spesa occorrente per tenere in buona salute un cane spitz rientra pienamente in una media annuale ideale che è alla portata di qualsiasi famiglia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *